News & Eventi

Vai a News

RIMBORSO ABBONAMENTI DGR N. 493/2020 - COVID19

SI COMUNICA CHE SONO STATI SPEDITI TUTTI I VOUCHER RELATIVI ALLE DOMANDE COMPLETE, VI PREGHIAMO DI CONTROLLARE LA VOSTRA MAIL, ANCHE LA CASELLA SPAM E CHIAMARE DALLE ORE 8.30 ALLE ORE 12.30 AL NUMERO 3460221655 NEL CASO IN CUI NON ABBIATE RICEVUTO IL VOUCHER

Sulla base del Decreto Rilancio del Governo e della Delibera della Giunta della Regione Abruzzo n. 493/2020 del 10 agosto 2020, con cui sono state fissate le linee guida per le procedure di rimborso degli abbonamenti mensili, annuali e semestrali non goduti da studenti e lavoratori in ragione dell’emergenza sanitaria dichiarata dal Governo, AMA SPA ha messo a punto una procedura per garantire agli aventi diritto l'ottenimento del voucher previsto. Sulla base della DGR.

COME FUNZIONA

RIMBORSO CON VOUCHER

Al rimborso con voucher, che potrà essere utilizzato per acquisto di nuovi abbonamenti entro un anno dall’emissione ed è reversibile all’interno del nucleo familiare, hanno diritto studenti e lavoratori in possesso dei seguenti abbonamenti:

  • Abbonamento marzo 2020;
  • Abbonamento annuale studenti;
  • Abbonamento annuale nominativo lavoratori

RIMBORSO IN CONTANTI

Possono richiedere il rimborso in contanti i possessori di abbonamenti mensili, annuali e semestrali delle seguenti categorie:

  • Studenti al termine del ciclo scolastico di II grado o universitario, e studenti che cambino sede di istituto;
  • Lavoratori che hanno cessato la propria attività o il proprio rapporto di lavoro.

L’entità del ristoro sarà calcolata in rapporto ai giorni di mancato utilizzo dell’abbonamento.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Gli aventi diritto hanno a disposizione due moduli di richiesta:

  • Dichiarazione per studenti
  • Dichiarazione per utenti lavoratori

con il quale ognuno autocertificherà la propria condizione allegando:

  1. Copia del titolo di viaggio;
  2. Copia fronte-retro di un documento di identità del dichiarante in corso di validità (genitore se studente minore;
  3. Attestazione istituto scolastico o università di conclusione del ciclo di studi o attestazione di cambio sede di istituto (solo richiesta rimborso in contanti studenti);
  4. Copia comunicazione cessazione attività o rapporto di lavoro (solo richiesta rimborso in contanti lavoratori).
  5. IBAN (per i soli richiedenti rimborso in contanti, per obbligo normativi legati alla tracciabilità dei flussi i rimborsi saranno effettuati con bonifico bancario)

La richiesta di rimborso, con tutti gli allegati, deve essere presentata, entro il 10 settembre 2020, via mail al seguente indirizzo di posta elettronica:

protocollo@ama.laquila.it

AMA SPA precisa che non saranno ritenute valide le domande già pervenute attraverso canali diversi da quelli indicati in questa comunicazione (pec, mail, ecc.). Richieste di chiarimenti dovranno essere inviate al medesimo indirizzo mail

Il provvedimento regionale è disponibile al seguente link:

https://www.regione.abruzzo.it/content/dgr-n-493-del-10082020

Documenti allegati